novembre

La nuova stagione sciistica è alle porte e oltre alla corsa all’acquisto dell’ultimo e innovativo capo d’abbigliamento per il nostro sport sulla neve preferito, è bene assicurarsi di essere pronti fisicamente, per implementare la nostra performance, ma soprattutto per la nostra sicurezza.

A differenza di molte altre discipline sportive, lo sci e lo snowboard sono attività che per la maggior parte delle persone non possono essere praticate tutto l’anno, e potrebbe dunque essere rischioso riprendere l’attività dopo mesi di pausa senza la giusta preparazione. Gli esperti in materia suggeriscono quindi di prepararsi a scendere in pista con una particolare disciplina, la ginnastica presciistica, detta anche allenamento funzionale per lo sci. La presciistica è un allenamento fisico mirato per la preparazione atletica degli sciatori non professionisti, che punta ad aumentare la resistenza e la forza dei gruppi muscolari che vengono attivati maggiormente durante gli sport sulla neve, e che vengono magari trascurati durante il resto dell’anno.

Prima di intraprendere una serie di workout di presciistica è bene prefissarsi un obiettivo: chi punta a sfruttare al massimo le piste e rimanere sugli sci o sulla tavola per diverse ore al giorno, deve lavorare sulla resistenza, mentre chi punta a migliorare la tecnica dovrebbe concentrarsi di più sulla potenza muscolare. Ma quali sono nello specifico gli esercizi considerati preparazione presciistica? La resistenza muscolare e il fiato possono facilmente essere allenati tramite la corsa o la bicicletta, allenamento da svolgere possibilmente a basso ritmo per più di venti minuti, per 2 o 3 volte la settimana. Per quanto riguarda l’allenamento delle gambe, nello specifico quadricipiti e glutei, diverse variazioni di squat (con pesi o senza), squat monopodalici, jump squat e affondi frontali e laterali sono tra gli esercizi da preferire. Questi esercizi assicureranno un aumento della forza delle gambe, elemento necessario per gestire i contraccolpi e evitare infortuni alle articolazioni e alla schiena.

Anche una buona mobilità e un certo grado di forza nella parte superiore del corpo è fondamentale: i principali alleati di un upper body a prova di neve sono sicuramente addominali e flessioni, esercizi semplicissimi che possono essere svolti anche da casa. Avere un busto più forte e un controllo dei muscoli del tronco più sviluppato è fondamentale per non sovraccaricare le gambe durante la sciata. Un allenamento muscolare di circa 15 minuti due o tre volte alla settimana, unito all’allenamento aerobico, ti permetterà di rimetterti in forma e riprendere gli sport sulla neve in tutta sicurezza! Oltre alla preparazione fisica, è fondamentale far controllare il proprio materiale in centri specializzati, principalmente per assicurare che gli attacchi siano sicuri e che si possano sganciare in caso di caduta, e per controllare lo stato delle lamine di sci e tavole, elemento che ha un forte impatto sulla qualità della frenata.

È quindi giunto il momento! Munisciti di tappetino, abbigliamento fitness, scarpe da corsa e tanta motivazione e dai il via all’allenamento di presciistica! Da Intersport Zappa trovi tutto ciò che ti serve sia per la preparazione fisica presciistica che per la tua performance sulla neve. Vieni a scoprire le nostre linee fitness, sci e snowboard nel nostro punto vendita!

Seguici su Facebook

Newsletter

Per non perdere nessuna delle nostre strepitose offerte iscriviti alla nostra Nesletter
Puoi cancellarti in qualunque momento

Cerca nel sito

Login Form

Chi è Online

Abbiamo 8 visitatori e nessun utente online